Tutto scivola, tutto scorre

E la piazza è vuota,
e così il senso, le parole…
Resta
dopo certi addii,
il salmodiare lento del rituale,
il rintocco delle campane,
la certezza
di essere un po’ più soli.
Nonostante questo,
(o proprio per questo)
si cammina,
passo a passo
un po’ più in là.
Intorno,
il sole sorge e tramonta
comunque.
E tutto scivola.
Bisogna pur tornare
a casa.
•Pat

Immagine: “Leave it behind”, John Sommo su ArtStation

Lì (dove nasce)

Alle radici estirpate
e a chi ne mantiene vivo
il ricordo.
E a chi,
nonostante tutto,
continua a negare:
è da certa indifferente ignoranza
che nasce l’orrore.
27/01/21
•Pat

Immagine mia: “Liquide dissolvenze”

Interno notte

Notte.
Pioggia.
Inverno.
Basterebbe questo
a dare forma
alla malinconia.
Ritmo lento.
Perfetto per
tessere parole,
quelle dal sapore
di “c’era una volta“.
Si snocciolano
i ricordi
al suono di tango.
25/01/19
•Pat

immagine dal web

Una parola (o forse no)

Basta una parola
per far battere
questo mio cuore rattoppato,
con questo vento gelido
che soffia dal mare.
No, che dico,
non serve un suono:
è già tanto che ci sia
un’idea, un cenno,
un gesto, un nulla…
e i sognatori come me
fanno volare la fantasia.
24/01/21
•Pat

Immagine dal web

Credo

Io credo.
Credo al potere nascosto
nelle parole sussurrate,
credo ai legami
che sanno
di non essere
indissolubili
e all’intreccio
di anime
che dura
lo spazio di un respiro.
Io credo.
Credo nel possibile,
nell’incertezza,
nel delicato
disfarsi
di una carezza.
23/01/19
❀Pat

Immagine dal web

Vuoto

C’è sempre qualcosa che manca,
una foglia, una nuvola,
un gesto, un pensiero,
un oggetto, una persona,
un po’ di sé.
Uso i vuoti per crescere,
ma non li occupo mai del tutto.
Lo spazio serve.
La leggerezza anche.
•Pat

Foto mia

Risvegli

E la mattina
muove i suoi passi:
il profumo del caffè,
il ritmo del cucchiaino nella tazzina,
le briciole regalate
ai cantori del buongiorno.
Chissà se anche il sole,
nel suo levarsi,
sorride.
21/01/21
•Pat

Immagine dal web

Distorta

Distorta.
Come un ramo che cerca il blu.
Un corallo nell’oceano.
Certe verità apparenti.
Forse è la retta
ad essere innaturale,
lo penso
rifugiandomi nel mio  spiraleggiare.
•Pat

Immagine dal web